SOLO 50 GRAMMI DI SENSI DI COLPA

Torta tenerina

La torta tenerina è il sogno di tutti i golosi, ma quante calorie ha una piccola fetta di questa delizia che è in grado di mandarci in estasi al primo assaggio? Non lo so e non lo voglio sapere perchè è già traumatico il solo pensiero di sciogliere 200g di cioccolato fondente con 200g di burro e la ricetta è tutta qui! Si! La torta tenerina è soprattutto cioccolato e burro, laddove i 200g di cioccolato non ci spaventano più di tanto perchè si tratta di cioccolato fondente, i 200g di burro sono grasso allo stato puro e non possiamo raccontarci frottole! Ma io non voglio rinunciare a questa delizia e ho deciso di sperimentare una ricetta un pò più leggera che mi faccia venire solo 50g di sensi di colpa.

TORTA TENERINA  QUASI LIGHT

INGREDIENTI:

  • 200g di cioccolato fondente
  • 50g di burro light
  • 100g di ricotta light
  • 3 uova
  • 60g di farina di riso
  • 100g di zucchero di canna
  • mezza arancia spremuta

PROCEDIMENTO

Prima di tutto sciogliere a bagnomaria o al microonde il cioccolato fondente con il burro, fatto ciò aggiungere lo zucchero e mescolare bene il tutto. Ottenuto un composto cremoso aggiungete un tuorlo per volta, poi la farina e infine la ricotta. Mescolate bene il tutto e aggiungete il succo della mezza arancia spremuta. Montate a neve ferma, gli albuni che avete tenuto da parte, incorporateli al composto delicatamente fino ad ottenere un composto bello spumoso.

Trasferite il composto in una teglia tonda di  22cm di diametro, foderata di carta da forno e cuocete in forno ventilato a 170° per max 20 minuti.

La torta dovrà risultare morbida e umida all’interno mentre all’esterno dovrà formarsi una crosticina croccante.

Lasciatela raffreddare e servite cosparsa di zucchero al velo.

Mi raccomando, anche se è una versione light, non mangiatevela tutta in un boccone!!!

Fetta di torta tenerina

Lascia un commento